Ultime recensioni

venerdì 9 dicembre 2016

Nothing more. Cuori confusi di Anna Todd Recensione

Buongiorno cari lettori! Come promesso, dopo la recensione di Nothing More. Dopo di lei, di Anna Todd, eccomi a parlarvi del secondo libro dedicato a questa nuova serie scritta dalla tanto amata autrice di After, di cui ringrazio Sperling&Kupfer per il gentile omaggio. Con mia grande sorpresa ho scoperto che si tratta di tre libri ed infatti anche il finale di questo secondo romanzo è incredibilmente aperto. Se vi va, scopriamo come continua la storia tra London e le sue due donne!

nothing more. cuori confusi
di Anna Todd

Editore: Sperling&Kupfer
Pagine: 240
GENERE: Romance
Prezzo: 17,90 € - 8,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: 22 Novembre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
La vita di Landon a New York non sta andando esattamente come aveva immaginato. E il suo cuore è più confuso che mai, in balia di Dakota, la sua fidanzata di sempre, e Nora, la nuova amica di Tessa. La promessa di restare soltanto un amico per entrambe sembra impossibile da mantenere. Perché Dakota è tutto ciò che Landon ha sempre voluto, la sola persona con cui sia stato, il suo primo e unico amore. Per Landon, non è mai stata una semplice tappa, ma la meta. E ora che lei è tornata nella sua vita, all'improvviso, dopo averlo lasciato senza troppi convenevoli appena arrivato a New York, ogni volta che la guarda Landon non può fare a meno di pensare ai tanti momenti trascorsi insieme. I baci, le carezze e le lacrime. Per lui, Dakota è un libro aperto. Non certo come Nora. Sfuggente e intrigante, Nora è una specie di enigma. Con lei, Landon ha la costante sensazione di trovarsi davanti a un mistero difficile da svelare, e ne è attratto come da un frutto sconosciuto e proibito. All'apparenza mondi opposti, Nora e Dakota hanno però più cose in comune di quelle che vorrebbero. Ed entrambe sono determinate a conquistare il cuore di Landon. Ma quanti ostacoli è disposto a superare lui per trovare il proprio amore infinito? Continua la nuova, romantica e travolgente serie di Anna Todd, autrice del bestseller internazionale After, un successo da cinque milioni di copie vendute nel mondo, di cui oltre un milione soltanto in Italia.

giovedì 8 dicembre 2016

Una fredda mattina d'inverno di Barbara Taylor Sissel Recensione

Buon giovedì cari lettori. La recensione di oggi riguarda un thriller, gentile omaggio della Newton Compton, che però mi ha lasciata piuttosto così. Insomma è stata una lettura senza nessun scossone che non è riuscita a rapirmi. Ora vi spiego perchè!

una fredda mattina d'inverno
di Barbara Taylor Sissel

Editore: Newton Compton
GENERE: Thriller
Pagine: 344
Prezzo: 9,90 € - 2,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: Novembre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
In una fredda mattina di ottobre, Lauren Wilder arriva a un pelo dall’investire Bo Laughlin, che cammina lungo il bordo della strada. Bo, un giovane molto conosciuto nella piccola città di Hardys Walk, sembra non aver riportato danni, anche se il sesto senso di Lauren le suggerisce il contrario. La verità è che la donna non si è più ripresa veramente dall’incidente che ha avuto due anni prima e non è in grado di fare affidamento sulle sue capacità mentali. Succede, però, che Bo scompare e la polizia cerca di appurare se la sparizione possa essere ricollegata a lei. Lauren è terrorizzata, non tanto da quello che ricorda, ma soprattutto da ciò che non riesce a mettere a fuoco. Proprio perché non sa ricostruire cosa sia successo davvero, Lauren inizia la sua indagine personale per trovare la soluzione del mistero della scomparsa di Bo. Ma la verità può rivelarsi scioccante più di qualunque menzogna, e purtroppo non sarà lei la sola ad affrontarne le conseguenze…

martedì 6 dicembre 2016

Il disastro siamo noi di Jamie McGuire Recensione

Buon martedì cari lettori! Torno a parlarvi di Jamie McGuire, raccontandovi cosa ne penso dell'ultimo romanzo pubblicato dall'autrice, questa volta dedicato alla storia di uno dei gemelli Maddox, ossia Taylor. Ringrazio la Garzanti per la copia e vi invito ad immergervi nel mondo dei Maddox!

il disastro siamo noi
di Jamie McGuire

Editore: Garzanti
Pagine: 271
GENERE: Romance
Prezzo: 16,90 € - 9,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: 3 Novembre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Falyn ha fatto una scelta difficile rinunciando a una vita di privilegi. Il lavoro come cameriera al Bucksaw Cafè è diventato tutto per lei. Non c’è spazio per altro. Soprattutto per l’amore. Perché Falyn nasconde nel cuore un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Un segreto che l’ha portata lontano dalla sua famiglia e a chiudersi in sé stessa. Fino al giorno in cui non incrocia due occhi speciali come quelli di Taylor Maddox. Due occhi che sa bene possono portare solo guai. Molte ragazze si sono scottate fidandosi delle sue promesse tradite. Falyn non vuole che questo accada anche a lei. È ancora troppo fragile per cadere nei suoi tranelli. Eppure Taylor non demorde e la invita a cena. Un rifiuto non è una risposta che un Maddox può contemplare quando è convinto di aver trovato la donna della sua vita. Ed è lì, seduti uno di fronte all’altro, che Falyn intravede della dolcezza dietro l’aspetto da ragazzo che ottiene sempre quello che vuole. Incontrare la sua famiglia, vedere l’affetto che lo lega ai fratelli Travis e Treton e alla cognata Abby, la convince ancora di più che Taylor abbia anche un lato romantico. E piano piano sente che delle crepe stanno rompendo la corazza dietro il quale si è trincerata per non rischiare più. Sarebbe facile affidare finalmente a qualcuno il peso dei suoi segreti. Sarebbe facile trovare conforto tra le braccia possenti di Taylor. Ma riaprire la porta del passato è quasi impossibile quando si è creduto di aver buttato via la chiave. Ci vuole coraggio, o forse solo la mano benevola del destino.

lunedì 5 dicembre 2016

Doppia recensione: The new order e The revival di Chris Weitz

Buon inizio settimana! Grazie ad un gentile omaggio della Sperling&Kupfer, oggi vi parlo degli ultimi due volumi di una trilogia scritta da Chris Weitz, capace di unire azione, mistero, fantasy e tanti colpi di scena. Una lettura avvincente e senza dubbio piacevole.

the new order
di Chris Weitz

Editore: Sperling&Kupfer
Pagine: 308
GENERE: Distopico
Prezzo: 19,90 € - 9,90 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: 31 ottobre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Negli ultimi due anni, da quando un misterioso virus ha decimato la popolazione di tutto il mondo, risparmiando solo gli adolescenti, una nuova società si è fatta largo: giovane, spietata e senza regole. I ragazzi sopravvissuti sono ormai certi di essere rimasti soli. D'un tratto, però, il vecchio mondo fa il suo ritorno. Jefferson e Donna sperano che questo metta fine a quell'incubo fatto di gang, sparatorie e violenza. Ma, purtroppo per loro, il peggio deve ancora venire. Nuove sfide e inquietanti rivelazioni li aspettano. E la strada per la verità è ancora lunga. Jefferson e Donna sono pronti a percorrerla insieme. Ma il destino ha in serbo per loro piani ben diversi. Così, mentre Jefferson torna a New York con una cura per la Malattia, e la speranza di riunire tutte le tribù, Donna si ritrova in Inghilterra, di fronte a una realtà inimmaginabile. Un oceano e mille ostacoli li dividono. La loro sopravvivenza e la speranza di un mondo nuovo si reggono su un delicato quanto precario equilibrio. Riusciranno Jefferson e Donna a riunirsi ed evitare quel che si preannuncia come un disastro ancor più devastante della Malattia? Il secondo, adrenalinico capitolo di The Young World.


the revival
di Chris Weitz

Editore: Sperling&Kupfer
Pagine: 276
GENERE: Distopico
Prezzo: 19,90 € - 9,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: 22 Novembre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Mentre l'elicottero che la riporta a casa si prepara all'atterraggio, il cuore di Donna batte tanto forte da sovrastare qualunque altro suono. Da qualche parte là sotto, tra canyon e vicoli, c'è Jefferson. Il suo Jefferson. E se Donna ha trovato il coraggio di tornare nel terribile e tragico caos di New York, è stato soltanto per lui. Ma Jefferson è cambiato. Non è più lo stesso ragazzo che le ha dichiarato il suo amore in biblioteca, sotto un soffitto dipinto con il cielo al tramonto. È più adulto. È sconfitto. E braccato. Il suo sogno di realizzare un nuovo ordine, Utopia, è ormai un capitolo chiuso. Così come quello di riunire tutti i ragazzi delle tribù in un fronte unico. Senza contare che la scoperta della verità sulla Malattia ha acceso un'agguerrita lotta di potere in città, e non solo. E ognuno reclama la propria fetta di torta. Donna e Jefferson non hanno altra scelta: devono agire. Di nuovo. Per salvare il mondo, ma prima ancora se stessi. Anche se, a volte, le due cose coincidono. L'ultimo, sorprendente e imprevedibile capitolo della serie The Young World: in corso di pubblicazione in 16 Paesi e firmata da Chris Weitz, regista di successo e sceneggiatore, tra gli altri, dell'acclamato spin off di Star Wars, Rogue One.

venerdì 2 dicembre 2016

If I should die di Amy Plum Recensione

Buon venerdì cari lettori. Grazie alla De Agostini, ho letto anche l'ultimo capitolo della serie scritta da Amy Plum, dedicata ai Revenants, creature molto particolari ed originali. Dopo un inizio abbastanza disastroso riguardante il primo romanzo, la serie si conclude regalandomi non poche sorprese e rivalutando il mio giudizio.

if i should die
di Amy Plum

Editore: DEA
Pagine: 494
GENERE: Paranormal Romance
Prezzo: 14,90 € - 6,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: Ottobre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Com’era la vita di Vincent prima di incontrarmi, prima di scoprire l’amore? Decenni di dolore e sacrificio, passati ad appagare la sua natura di revenant, a morire e a risorgere per salvare migliaia di innocenti. E proprio ora che credevamo di avere il futuro nelle nostre mani, siamo stati traditi nel peggiore dei modi da chi consideravamo un’alleata e un’amica. Mi fidavo di Violette, e lei ha portato via il mio amore per annientarlo e assorbire così i suoi poteri. Ora, senza più un corpo in cui tornare, Vincent vaga in forma di spirito sulla Terra. Non potrò più vederlo, toccarlo, sentire le sue dita che mi sfiorano i capelli… non potrò più rifugiarmi tra le sue braccia e annegare nei suoi baci. Eppure sento che non tutto è ancora perduto. Per salvarlo sono disposta a pagare qualunque prezzo, anche a immolare la mia anima. Perché non posso immaginare di trascorrere un solo giorno senza di lui. Non dopo tutto quello che abbiamo condiviso e sofferto. E adesso che i nostri nemici hanno compiuto la loro mossa, non mi resta che una cosa da fare: combattere.

mercoledì 30 novembre 2016

Sotto la sabbia di Luca Masini Recensione + Intervista

Buon mercoledì! Oggi vi parlo di un romanzo emozionante ed intenso perchè basato sulla memoria e sui ricordi. Il ritorno nella vecchia casa della sua infanzia, conduce il protagonista su un sentiero fatto di emozioni e passioni mai dimenticate del tutto, molte di esse irrisolte. Il flusso dei pensieri conduce il lettore a conoscere le figure che hanno popolato la sua vita, e i suoi ricordi diventano magicamente i nostri.

sotto la sabbia
di Luca Masini

Editore: EEE
Pagine: 162 
GENERE: Romanzo
Prezzo: 12,00 € - 4,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Siamo in Toscana, verso la fine degli anni Settanta. Fabio si trova nella casa di famiglia, luogo reale (Viale Canova n. 23) e luogo dell’anima, deciso a venderla al miglior offerente, ma sembra che la casa non possa lasciarlo andare prima che il passato, custodito in essa, non sia del tutto dissotterrato, svelato, attraversato ancora e ancora. La memoria allora si mette a creare vari percorsi, circolari, che vanno e tornano e disperatamente si accaniscono con la loro paradossale precisione contro ciò che la sabbia ricopre e fa scomparire. Ci troviamo di fronte a un affresco familiare dedicato al tempo e alla forza dei legami che ci vincolano anche a distanza o ci allontanano anche se vicini ogni giorno, una sorta di diario che ripercorre e ricostruisce il passato attraverso il presente e il presente attraverso il passato, nel quale un ruolo determinante hanno gli oggetti che evocano il ricordo e che si caricano di un valore particolare in rapporto all’evento o alla persona a cui sono associati. Il tempo viene scomposto e lentamente ricomposto in un nuovo scenario, quello finale, che in realtà non rappresenta in nessun modo una conclusione, ma l’immagine di trasformazioni ancora in atto.

martedì 29 novembre 2016

Pocofuturo di Sergio Beducci Recensione

Buonasera cari lettori. La seconda recensione di oggi la dedico ad una raccolta di racconti scritta con uno stile semplice e scorrevole, crudo ed incisivo. Sergio Beducci ci racconta di una visione dell'umanità priva di fronzoli e di mezze misure, mettendo in evidenza emozioni e sensazioni estremamente reali e naturali, così come le sentiamo, senza alcuna forma fittizia.

Pocofuturo
di Sergio Beducci

Editore: Antonio Tombolini 
GENERE: Racconti
Prezzo:  1,99 
Formato: eBook
Data d'uscita: 5 Ottobre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Questo libro è composto da quattordici racconti, brevi e meno brevi. Ritratti di adolescenti messi di fronte alla malattia, alla sofferenza o semplicemente refrattari a uniformarsi alle regole che qualcuno ha deciso per loro. Vite di giovani e meno giovani presi tra solitudine e incapacità di immaginare per sé o per il mondo un futuro credibile o anche solo accettabile. Il titolo alla raccolta, Pocofuturo, è stato scelto perché in qualche modo il futuro si è contratto, ha perso di significato, è scivolato verso un futuro prossimo, un presente dilatato, atemporale. Pochi sogni, nessun ideale da realizzare: ognuno chiuso nel proprio angusto mondo, spesso intriso di rimpianto, di rancore. Le uniche figure che conservano umanità, capacità di emozionarsi, energia vitale, sembrano essere i giovani marginali, le ragazze in fuga, i bambini che anche di fronte alla morte sono capaci di reagire, affrontandola. Così, tra le pieghe di un’esistenza che sembra cristallizzata nell’inerzia e nell’apatia, può apparire d’improvviso una possibilità nuova, una speranza, persino l’amore. Un libro pieno di gatti con nomi strani, di cani che si chiamano Platone, ma anche di adolescenti che del filosofo e della sua allegoria della caverna, sono affascinati. Un racconto presenta un identico inizio per uno svolgimento e un finale completamente diverso, quasi fosse l’uno la cover o il remix dell’altro, come si usa tra i musicisti e i dj.

Un amore da favola di Holly Martin Recensione

Buon lunedì cari lettori! Grazie alla Leone editore, oggi vi parlo di un romanzo molto romantico, con un pizzico di mistero e di maledizione. Una storia che rispecchia molto bene il titolo e la cover. Holly Martin ci racconta di due protagonisti innamorati dell'amore, un po' disillusi e alle prese con un bellissimo e inquietante castello. E tra di loro non manca la fiamma della passione...

un amore da favola
di Holly Martin

Editore: Leone
Pagine: 352 
GENERE: Romance / Fantasy
Prezzo: 13,90 €
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: Novembre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
L’inguaribile romantica Milly Rose ha già avuto la sua buona dose di sofferenza in amore. Nonostante ciò, da brava fanatica della Disney, si rifiuta di rinunciare all’idea che un giorno troverà il suo principe azzurro – lui è da qualche parte là fuori che la sta cercando, ma lei è certa di voler farsi trovare? Quando le viene assegnato l’incarico di indagare su un edificio storico nel piccolo villaggio di Clover Rest, non sa bene cosa aspettarsi. Ma quello che scopre la lascia letteralmente senza fiato: un vero e proprio castello da fiaba, con tanto di torri, ponte levatoio, passaggi segreti e fantasmi. E, soprattutto, l’affascinante proprietario… Cameron Heartstone. Milly e Cameron iniziano a investigare sui misteri del castello, ma non possono ignorare l’alchimia tra loro. Riusciranno a superare il timore di soffrire ancora?

venerdì 25 novembre 2016

Il coraggio di essere liberi di Vito Mancuso Recensione

Buon venerdì! Grazie alla Garzanti ho letto un libro che affronta una tematica che mi ha da sempre affascinato: la libertà. Il teologo e filosofo, Vito Mancuso spiega cosa significhi esattamente essere liberi e quanto conta il coraggio per liberarsi. Una lettura che non teme di affrontare anche argomenti più spinosi come la Provvidenza, il peccato e la morte.

il coraggio di essere liberi
di Vito Mancuso

Editore: Garzanti
Pagine: 160
GENERE: Filosofia
Prezzo: 16,00 € 
Formato: Cartaceo 
Data d'uscita: Ottobre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Esiste veramente la libertà? E, se esiste, dov'è? Com'è? Come definirla? Se invece non esiste, perché tutti ne parlano, la ricercano, la pretendono? In questo libro, Vito Mancuso affronta la questione in modo concreto, interrogandosi non tanto sulla libertà come concetto, quanto sull'essere liberi come condizione dell'esistenza reale. La domanda più importante qui non è: «Esiste la libertà?», quanto piuttosto: «Tu ti ritieni libero? E se non ti ritieni tale, lo vuoi diventare? Hai, vuoi avere, il coraggio di essere libero?». Per essere liberi, infatti, ci vuole coraggio. Guardando al mondo e agli esseri umani, quello che appare è uno sterminato palcoscenico su cui tutti si esibiscono indossando le diverse maschere imposte dall'esistenza, ma ognuno di noi, soprattutto in quei momenti in cui è solo con se stesso, sperimenta anche l'acuta sensazione di essere qualcosa di assolutamente differente e separato da tutto il resto, qualcosa di unico. La scintilla della libertà nasce da questa consapevolezza, per sostenere la quale è necessario però il coraggio: il coraggio di sottrarsi al pensiero dominante e scoprire nuovi valori in cui credere; il coraggio di scrollarsi di dosso le convenzioni che ci soffocano e costruire un rapporto autentico con gli altri e con se stessi; il coraggio di essere liberi per diventare veramente chi siamo.

giovedì 24 novembre 2016

Gocce nere di Valerio Evangelisti Recensione

Buon giovedì cari lettori! Oggi vi parlo di un romanzo breve scritto da un autore molto apprezzato che ritorna alla scrittura di fantascienza. La storia di Gocce Nere, di cui ringrazio CentoAutori per la copia,  è una visione di un futuro neanche tanto lontano, dove il sistema informativo ha preso possesso di tutto fino a quando...

gocce nere
di Valerio Evangelisti

Editore: CentoAutori 
Pagine: 224
Prezzo: 13,00 €
GENERE: Fantascienza
Formato: Cartaceo
Data d'uscita: Ottobre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
In un futuro non troppo lontano, un regime informatico globale governa la vita dei cittadini attraverso il Vortex, una gigantesca stazione orbitale che per conto dell’ONU gestisce tutte le reti di informazione. A combattere questa forma di dittatura sono solo alcuni nuclei di guerriglieri sparsi per il mondo, che hanno creato una loro rete di comunicazione denominata Resyst. La fuga di un detenuto da un carcere di massima sicurezza in Giappone sembra il preludio ad un’azione sovversiva mondiale che avrà il suo culmine nel nuovo carcere brasiliano di Sepultura, dove si nasconde un terribile segreto…