Ultime recensioni

mercoledì 9 maggio 2018

✎ Recensione ➱ Il sole a mezzanotte di Trish Cook

Buongiorno cari lettori! Grazie alla Fabbri, vi racconti di Il sole a mezzanotte, un romanzo per le menti più giovani, ma che affronta una situazione non facile come può esserlo una malattia rara. Una storia d'amore e di forza che allieterà gli animi più teneri e romantici!

il sole a mezzanotte
di Trish Cook

Editore: Fabbri
Pagine: 155
GENERE: Young Adult
Prezzo: 18,00 € - 9,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: 2018
Link d'acquisto: ❤︎

Trama:
Katie, adolescente con la passione della musica, è affetta da una grave malattia che la rende vulnerabile alla luce del sole: per questo vive reclusa da anni in casa con il padre ed esce soltanto dopo il tramonto. La scuola, le feste, le partite di football non sono per lei altro che delle fantasie, da immaginare da dietro il vetro della finestra. E anche l'amore. Da anni infatti osserva Charlie, il ragazzo per cui ha una cotta, passare ogni giorno davanti a casa sua, sognando una storia romantica ma impossibile. Almeno finché una notte i due si incontrano per caso e tutto cambia...

RECENSIONE

Il sole a mezzanotte è un dolce Young Adult che ha una protagonista molto forte e un protagonista maschile che supera tutte le aspettative. Cosa significa? Che ci troviamo di fronte ad una romantica storia d’amore con sfumature dolorose come possono essere quelle di chi ha una rara malattia che le impedisce di entrare a contatto con la luce. 

Questa è Katie, appena diciottenne che è costretta a dormire di giorno e ad uscire di notte, perché non può affrontare il sole. Purtroppo, a causa di ciò, non sa cosa significhi andare a scuola, fare una passeggiata, uscire con le amiche, andare alle feste, tutto quello che fa una ragazza normale, la nostra Katie non può farla. Vive come una reclusa tutto il giorno, e l’unica fonte di svago è costituita da Charlie, il suo bellissimo vicino di casa che ogni giorno passa davanti alla sua abitazione.
Faccio una promessa a me stessa: assaporerò ogni minuscola parte di ciò che il mondo ha da offrire e non sarò prigioniera della mia malattia neanche un giorno di più.
Quando lo guarda, Katie sogna. Lui è la sua fonte d’ispirazione per immaginare momenti fantastici in cui lei stessa riesce a vivere come una qualsiasi persona normale.
Non nascondo che alcuni momenti sono piuttosto bui e pieni di sofferenza. È palpabile lo stato di disagio della protagonista, com’è giusto che sia, perché se il lettore non percepisse a pieno il dolore di chi vive questa situazione, non comprenderebbe nemmeno il miracolo che si realizza, quando una notte, per puro caso, Katie incontra Charlie.

Da quell’incontro casuale nasce prima un’amicizia e poi qualcosa di più, che si trasforma in qualcosa di estremamente romantico.
Charlie è il classico bel ragazzo, inutile nasconderlo, ma sorprenderà sia il lettore che la nostra Katie proprio perché si dimostrerà estremamente affettuoso, generoso, gentile e protettivo con lei.
Purtroppo per lungo tempo, non saprà nulla della malattia di Katie perché lei non ha il coraggio per confessarglielo. Vogliamo darle torto?
Non permettere mai che un solo aspetto della tua vita ti impedisca di inseguire i tuoi sogni più sfrenati.
Katie sa benissimo che quella rivelazione potrebbe cambiare totalmente le carte in tavola e magari condurla a perderlo definitivamente.
La nostra eroina, forte e determinata, nonostante tutto, non ci sta. Non ha nessuna intenzione di rinunciare al ragazzo di cui è da sempre innamorata, soprattutto adesso che ha compreso di non averlo idealizzato nella sua testa, perché Charlie è esattamente come lei ha sempre immaginato: un amore di ragazzo, in tutti i sensi.
Indi, chi rinuncerebbe a tutto questo?
Mi tocco il cuore e premo di nuovo il palmo contro quello di Charlie. Amor vincit omnia. L’amore vince su tutto.
Lo stile è piuttosto semplice, in alcuni momenti persino troppo elementare, ma considerando il tipo di storia e il target di lettori a cui è rivolta, la scelta è comprensibile. La lettura, anche grazie a questo aspetto, risulta scorrevole, per nulla appesantita e diretta al sodo, senza inutili giri di parole.

Quando Charlie scoprirà la verità dimostrerà quanto veramente vale, e come, anche nell’epoca moderna, possano ancora esistere i famosi principi azzurri, proprio quelli delle fiabe. Grazie ai libri come questo che fanno ancora sognare gli animi più teneri.


Nessun commento:

Posta un commento