Ultime recensioni

lunedì 15 febbraio 2016

Non riesco a dimenticarti di Penelope Douglas Recensione

Buongiorno cari lettori! Grazie alla Newton Compton per la copia, la recensione di oggi è dedicata ad un’autrice molto amata, Penelope Douglas, e al suo ultimo romanzo Non riesco a dimenticarti. Una storia romantica e profondamente carica di sentimenti e di un’intensità disarmante!




Titolo: Non riesco a dimenticarti
Autore: Penelope Douglas
Editore: Newton Compton
Genere: Romance
Pagine: 416
Uscita: 11 Febbraio
Prezzo: € 12,00


TRAMA


K.C. Carter si è cacciata nei guai con la legge e adesso è costretta a trascorrere l’estate nel paesino in cui è nata, Shelburne Falls, per adempiere ai servizi utili alla comunità: così ha ordinato il tribunale. Ma non è l’unica difficoltà a cui deve far fronte al suo arrivo: al nome di Jaxon Trent risponde il peggior tipo di tentazione che si possa immaginare, ed è esattamente ciò da cui K.C. è riuscita a stare lontana fin dai tempi del liceo. Lui però non l’ha mai dimenticata, anche perché è l’unica ragazza a non essere mai uscita con lui e ad avergli detto sempre di no. Jaxon è un tipo pericoloso sul serio, ma tra lui e K.C. l’attrazione è talmente forte che resistere diventa quasi impossibile…


Image and video hosting by TinyPic



Non riesco a dimenticarti è un New Adult romance che continua la serie Fall Away di Penelope Douglas, dove questa volta i protagonisti sono Jax e K.C. Carter.

Una storia che appare più matura e profonda di quelle raccontate in precedenza, forse perché l’autrice, nel corso del tempo ha perfezionato la sua penna e ha reso inconfondibile il proprio stile.
Naturalmente si tratta di una storia d’amore, di quelle tormentate ed ingannevoli nelle quali davvero non viene risparmiato nulla.  Jax e K.C. Carter sono due anime distrutte e provate profondamente dalle esperienze della propria vita. Un accenno ai loro personaggi era già stato fatto nei libri precedenti della serie e questo non ha fatto altro che aumentare l’ansia e la curiosità di conoscere quale fosse la storia meravigliosa che l’autrice aveva in serbo per loro.

Devo dire che la Douglas scrive in un modo che mi piace molto, capace di coinvolgere ma soprattutto di far appassionare ai suoi personaggi e alle vicende che racconta.
La sua bravura è di riuscire a toccare con la propria scrittura anche tematiche molto complicate come la violenza in tutti i suoi aspetti ma mantenendo sempre uno stile delicato, mai oppressivo o pesante, evitando quindi di infastidire chi legge con passaggi o dettagli altamente disturbanti.

La sua capacità consiste nel mescolare alla perfezione tutti gli elementi tipici di un romance mantenendo uno stile assolutamente personale che di volta in volta, mantiene alta la voglia di leggere e di scoprire cosa accadrà nei prossimi libri.



Jax è un personaggio all’apparenza taciturno e silenzio ed è innamorato di K. C. Carter da tanto tempo. Quando si ritrovano perché lei ritorna nella cittadina della sua infanzia, ancora una volta il ragazzo avrà prova dell’impenetrabilità della ragazza che adesso come in passato, è stata l’unica ad averlo rifiutato. Ma perché?

Il legame che unisce i due protagonisti è essenzialmente distruttivo, anzi autodistruttivo perché entrambi decidono di loro volontà di farsi del male, di attaccarsi, di allontanarsi in continuazione pur di non cedere all’attrazione straordinaria che li spinge l’uno verso l’altra.

Ed è proprio l’attrazione sessuale il tema portante del romanzo. Fin dalle prime pagine scatta subito la consapevolezza che l’autrice arriva ad ammaliare con i propri racconti, riuscendo ad isolare il lettore e a trasportarlo completamente nel romanzo, facendogli provare le medesime sensazioni di attesa e di ansia che provano i personaggi.

Jax e K.C. Carter sono due poli opposti, si attraggono e si respingono nello stesso medesimo istante e la loro maledizione più grande consiste proprio in questa consapevolezza. Sono due caratteri forti, che non vogliono cedere e anche quando la loro vicinanza sarà ineluttabile, continueranno a litigare, ognuno a modo proprio, pur di non cedere definitivamente. E l’amore?
L’amore, c’è, non preoccupatevi. Come non potrebbe esserci in un romanzo simile, così intenso, forte, dove si respira la vera vita fatta di due corpi che si desiderano e due menti che tentano di stare lontano ma che alla fine non possono far altro che cedere?



Emozioni che arrivano e non ti lasciano andare, esistono davvero libri capaci di farti immaginare e in qualche modo, perché no, anche rasserenare perché leggere di sentimenti che nascono e poi prendono forma lentamente, nel tempo, con costanza e anche con fatica, perché sinceramente non amo le storie tutte miele e fiori, ma quelle dove c’è il dolore e la lotta, ti dona quel tocco di speranza, di fiducia che magari in certi momenti manca.
I libri come questo sanno davvero donarti non solo realtà parallele dove rifugiarti per qualche ora ma ti rimettono in sesto e di regalano slanci di vita, di passione, di amore.

Ho apprezzato molto il personaggio di Jax, forte, dominante, capace di vivere la propria passione senza mezze misure, lasciandola libera di scorrere nel suo sangue. E’ consapevole della sua attrazione per K. C. Karter come anche del suo rifiuto eppure non può smettere di desiderarla nonostante tutto.
Il modo in cui l’autrice descrive il loro lento avvicinarsi fatto di salite e di discese, di abbracci e di schiaffi, è dilaniante, perché riesce a farti entrare nella storia con tutti i vestiti e tutte le scarpe.

In altre parole la Douglas sa bene quali tasti premere per rendere i suoi personaggi irresistibili, carici di fascino e di magnetismo. Sono dotati di una forza a cui è difficile opporsi ed ecco perché ti ritrovi a divorare il libro in poche ore senza neanche rendertene conto. E mentre ti stai svegliando da questo sogno, ti accorgi che sei già in ansia per il prossimo libro. Ma si può vivere così?

11 commenti:

  1. Si può dire che io ho AMATO alla follia i primi due libri della serie? E sì, l'ho detto. Ricordo ancora quando iniziai Mai per amore appena uscito, non riuscivo più a metterlo giù, mi ero immedesimata talmente in Tate che più andavo avanti e più amavo il suo spirito combattivo, la sua forza, la sua determinazione dentro a una fragilità che mi ha fatto piangere, sì, mi ha fatto piangere parecchio, insieme alle risate però, che non guastano mai, anzi!!
    E quanto ho amato anche Da quando ci sei tu, Jared è una scarica di adrenalina, amore, odio, passione, fragilità, dolcezza, tenerezza, tutto insomma, tutto quello che non si può non amare in una storia così!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero belli, non si può dire il contrario! E' un'autrice che piace molto anche a me! E anche con questo ultimo della serie non si è smentita. Crea personaggi che restano, ecco, come dici tu.<3 <3 <3

      Elimina
    2. Penso che prima o poi leggerò anche questo e quello precedente, e mi ero dimenticata di dirti quanto sia piaciuto anche a me il primo teaser, sprizza amore e passione!! <3 <3 <3

      Elimina
    3. E' una bella immagine, ha conquistato totalmente anche me. Esprime alla perfezione amore e passione, come hai giustamente scritto :-)

      Elimina
  2. Li ho letti tutti! Devo comprare di corsa anche questo! Bellissimo il primo teaser❤️❤️❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mony! Compralo subito, è da non perdere! ;-)

      Elimina
  3. Vorrei un'informazione...
    I personaggi sono gli stessi in tutti e 4 i libri? Oppure sonl storie simili ma con personaggi diversi.. e che quindi anche se non leggi i libri precedenti si capisce ugualmemte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, si può leggere anche senza aver letto i precedenti! ^__^

      Elimina
  4. Vorrei un'informazione...
    I personaggi sono gli stessi in tutti e 4 i libri? Oppure sonl storie simili ma con personaggi diversi.. e che quindi anche se non leggi i libri precedenti si capisce ugualmemte?

    RispondiElimina
  5. Questo libro ha gli stessi personaggi dei libri precedenti? Oppure sono storie simili con personaggi totalmente differenti.. e che quindi si può leggere anche senza aver letto prima gli altri della serie? Grazie in amticipo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valentina, questo libro ha personaggi diversi nonostante si tratti di una serie. Dunque è possibile leggere questo romanzo indipendentemente dagli altri. :-)

      Elimina